Un’esibizione dell’OSI al LAC
Un’esibizione dell’OSI al LAC (TiPress)

L'OSI al LAC

Dopo mesi di concerti in streaming, grazie agli allentamenti decisi ieri dal Consiglio federale, l'Orchestra della Svizzera italiana tornerà ad esibirsi dal vivo a Lugano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo mesi di concerti in streaming, grazie agli allentamenti decisi ieri dal Consiglio federale, l'Orchestra della Svizzera italiana (OSI) tornerà ad esibirsi dal vivo al LAC di Lugano.

Via libera ai grandi eventi

Via libera ai grandi eventi

Il Quotidiano di mercoledì 23.06.2021

Mercoledì 30 giugno alle 20:30 si terrà al LAC il Concerto dei Diplomi del Conservatorio della Svizzera italiana (CSI) sotto la direzione di Kevin Griffiths, con i solisti Georgiana Bordeianu (viola), Francesca Bonaita (violino) e Mery Rui Xu (pianoforte), indica l'OSI in una nota odierna.

Una violista dell'OSI
Una violista dell'OSI (TiPress)

In programma opere di Mendelssohn, Mozart e Schnittke. L'entrata è gratuita, il posto va riservato sul sito www.osi.swiss.

Il concerto, inizialmente iscritto come progetto pilota nel quadro delle misure Covid-19, ha ritirato la sua candidatura grazie ai nuovi allentamenti che permettono di riempire la sala ai due terzi della sua capienza senza dover richiedere un test rapido agli spettatori.

Condividi