Nell'immagine d'archivio uno scorcio del comune di Lavertezzo (©Tipress)

L'Unione Verzaschese fa l'en plein

Nelle elezioni comunali per il nuovo comune di Verzasca la lista civica si aggiudica quattro seggi su cinque

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'Unione Verzaschese, lista civica guidata dall'ex sindaco di Vogorno Ivo Bordoli si è aggiudicata quattro seggi su cinque in Municipio nelle elezioni comunali del nuovo comune di Verzasca.

Nel dettaglio l’Unione Verzaschese ha ottenuto 268 preferenze, pari al 49,8% del totale, precedendo Acquaverde (91 voti, pari al 16,9% delle schede) e il Gruppo Verzasca 2020, scelto da 53 elettori (il 9,9%). I voti in bianco sono stati 432 e 126 le schede non intestate (23,4%).

La partecipazione alle urne è stata pari al 74,9%, considerato che hanno votato 552 dei 737 iscritti nel catalogo elettorale. La percentuale dei votanti per corrispondenza è stata pari all’85,87% (474 schede). Le schede valide rispetto al totale rappresentano il 97,46% mentre le schede nulle registrate dalle autorità sono state dieci (pari all’1,81%).

Il primo municipio del comune di Verzasca

Il primo municipio del comune di Verzasca

Il Quotidiano di domenica 18.10.2020

 
Condividi