Un 2015 nelle cifre nere
Un 2015 nelle cifre nere (© Ti-Press)

L'aeroporto di Agno "decolla"

La Lugano Airport SA, per la prima volta negli ultimi dieci anni, chiude il 2015 in attivo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un 2015 decisamente positivo per l'aeroporto luganese gestito dalla LASA: per la prima volta in 10 anni ci sarà un risultato nelle cifre nere; la società ha infatti chiuso i conti dell'anno appena trascorso in attivo. I dati definitivi, spiega il Giornale del Popolo, non sono ancora stati approvati dal consiglio d'amministrazione dello scalo cittadino, ma si è praticamente certi della positività dei risultati.

L'ammontare esatto dell'utile conseguito verrà comunicato nei prossimi giorni. Considerando che la città di Lugano ha ridotto il suo contributo netto all'aeroporto da 700'000 a 400'000 franchi, il risultato raggiunto è doppiamente positivo.

Un ruolo importante nella crescita l'ha avuto la situazione di concorrenza venutasi a creare con l'entrata del colosso arabo Etihad nel capitale sociale della compagnia ticinese Darwin Airline, che si contende ora i passeggeri con la Swiss sulla tratta da e per Zurigo e Ginevra. Il numero di passeggeri è cresciuto, rispetto al 2014, del 15,4%.

CaL

Condividi