La neve al Museo di Leventina

Il Quotidiano di mercoledì 01.07.2020

"Lassa fiuchè"... al museo

Il tema della la neve è al centro dell'esposizione del Museo di Leventina. Una mostra fatta di foto ma anche testimonianze orali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Lassa fiuchè", lascia che nevichi, è il titolo della mostra aperta al pubblico al Museo di Leventina di Giornico. Una rassegna che ci fa scivolare indietro nel tempo, con fotografie, oggetti d'uso quotidiano ma soprattutto attraverso testimonianze orali. I visitatori possono accomodarsi al tavolo dei nostri leventinesi doc e ascoltare le loro storie.

"Chiaramente nel nostro Museo il tema principale è quello dell'identità - spiega Diana Tenconi, direttrice del Museo, ai microfoni della RSI - e volevamo far uscire questa identità, che è molteplice. Quindi le testimonianze orali permettono di portare i leventinesi all'interno del museo facendoli dialogare con i visitatori".

"In Leventina la neve la chiamiamo la 'neu', poi magari c'è chi dice 'neo', a Sobrio il 'niu', a Pollegio il 'neou'... - racconta Vincenzo Giudici, uno dei "performer" - Ma alla fine la base è sempre la stessa. No?! Ma i più originali sono quelli che la chiamano... la 'neef'!"

Ma se in valle la neve ha tanti nomi, lo sci ha un unico genere, quello femminile: la prima maestra di sci è infatti Giannina Pervanger che ottenne il diploma nel 1937, mentre decenni dopo nasceranno le campionesse Michela Figini, Doris De Agostini e Natascia Leonardi. La neve è proprio scritta nel DNA dei leventinesi.

Vai alla mostra sul sito del museo

QUOT/Bleff
Condividi