La manutenzione dei 19 treni non sarà più fatta in Italia (Keystone)

Le Officine cambiano lavoro

Le FFS hanno deciso di rinunciare alla revisione dei carri merci con 4 anni di anticipo e spostare a Bellinzona la manutenzione dei treni Astoro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La revisione dei carri merci alle Officine finirà quattro anni prima del previsto. Le FFS hanno infatti deciso di trasferire dall’Italia a Bellinzona la manutenzione dei 19 treni della flotta Astoro dalla fine del 2022.

Il trasferimento di queste attività, spiegano le Ferrovie federali, richiede spazio all’interno delle Officine e formazione dei collaboratori, giustificando la decisione di rinunciare ai lavori sui carri merci.

Sindacati e commissione del personale sono favorevoli all’arrivo degli Astoro ma intendono riflettere al loro interno della tematica. Le maestranze delle Officine hanno avuto più incontri con i vertici delle FFS per avere chiarimenti e garanzie sulle attività previste in futuro nello stabilimento.

Nuovi progetti per le Officine

Nuovi progetti per le Officine

Il Quotidiano di giovedì 21.01.2021

 
 
sf
Condividi