Lo sballo passa da coca e cannabis

Presentato il primo studio sulle intossicazioni acute da droghe in Ticino: in voga soprattutto quelle “tradizionali”. Nessuna emergenza Nuove sostanze psicoattive

Lo sballo in Ticino passa soprattutto dal consumo di cannabis e cocaina. È quanto emerge dal primo studio cantonale sulle intossicazioni acute da droghe, presentato oggi, giovedì, a Bellinzona durante una conferenza stampa congiunta di Dipartimento della sanità e della socialità (DSS) e Ente ospedaliero cantonale (EOC). Studio basato sulle persone che si sono recate in pronto soccorso e che presentavano sintomi compatibili con un eccessivo consumo di sostanze stupefacenti assunte a scopo ricreativo, durante tutto il 2017.

La ricerca ha permesso di scattare la seguente fotografia: 219 le presentazioni in pronto soccorso a fronte di 179 pazienti presi a carico (alcuni si sono recati in ospedale più di una volta).

Presentazioni in pronto soccorso
Presentazioni in pronto soccorso (RSI/KT)

Marijuana e derivati come pure la cocaina, come detto, sono le sostanze più consumate. Droghe “classiche”, dunque, a cui seguono le benzodiazepine e sedativi, l’eroina e il metadone, altri oppiacei, l’ecstasy, mentre non sono stati riscontrati casi di intossicazioni acute da Nuove Sostanze Psicoattive: moderne droghe di sintesi, vendute anche online e a basso costo, specialmente sul Dark Web, che ripropongo gli effetti delle molecole “più tradizionali”.

 
Sostanze coinvolte: numero di casi
Sostanze coinvolte: numero di casi

Quali son i sintomi del consumo di droghe? Una domanda a cui lo studio ha dato una risposta: nella maggior parte dei casi ci si trova confrontati al deterioramento del livello di conoscenza, seguono i casi di agitazione e aggressività, come pure nausea e vomito. Non sono mancati inoltre i casi di perdita di conoscenza, allucinazioni e problemi respiratori.

La gravità della sintomatologia, rileva l’analisi, è perlopiù minore o moderata. In un’occasione, tuttavia, il paziente è deceduto.

Inoltre, le persone prese a carico avevano nella maggior parte dei casi consumato solo un tipo di droga ma la metà delle volte avevano abbinato lo sballo all’abuso di alcol.

Cannabis VS cocaina

La problematicità delle intossicazioni da cannabis, rivela lo studio, è simile (solo leggermente inferiore) a quella della cocaina. Le prime sono caratterizzate soprattutto da una diminuzione (anche severa) del livello di coscienza, le seconde da stati di agitazione, aggressività e problematiche cardiache.

Cannabis VS cocaina
Cannabis VS cocaina (RSI/KT)
 

Nuovo studio alle porte

I dati sulle intossicazioni acute da sostanze stupefacenti verranno raccolti anche durante il 2018; il contributo cantonale per il centro regionale di farmacovigilanza verrà quindi aumentato a circa 106'000 franchi.

ludoC

Droghe: aumentano in Europa il consumo di cocaina, NPS e i casi di overdose

In Europa nel 2017 la cannabis è rimasta la sostanza illecita più diffusamente consumata in Europa (24 milioni di adulti l'anno consumata almeno una volta in un anno), ma nel contempo l’uso della cocaina è aumentato così come i casi di overdose. Questa in estrema sintesi quanto è emerso dall'ultimo rapporto dell'Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicomanie (EMCDDA) pubblicato lo scorso 7 giugno 2018. Dati a cui la trasmissione Modem di Rete1 ha dedicato una puntata.

Al pronto soccorso dopo lo sballo

Al pronto soccorso dopo lo sballo

Il Quotidiano di giovedì 14.06.2018

 
Condividi