Lugano, una città sicura

I risultati del sondaggio LOSAI: residenti soddisfatti dalla qualità di vita e non vivono nell'insicurezza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La città è sicura e si vive bene. L'affermazione, in estrema sintesi, rappresenta quanto emerso dal sondaggio LOSAI (Lugano, le opinioni sulla sicurezza degli abitanti: interviste) svolto dal comune in collaborazione con la Scuola di scienze criminali dell’Università di Losanna.

Il 79,6% dei residenti si dichiara molto o del tutto soddisfatto della propria qualità di vita. Il massimo lo si raggiunge a Castagnola (90%), il minimo a Gandria (63%).

Per l’82,4% dei luganesi il livello di sicurezza è alto o molto alto. Il 91,7% si sente sicuro nell’uscire da solo di giorno e il 65,4% quando è buio. Quasi il 75% chiede però più presenza della polizia. Per il 43% dei rispondenti, inoltre, la situazione è migliorata negli ultimi cinque anni, mentre per il 5,4% è peggiorata. Un dato ben diverso rispetto al rilevamento del 2009 quando l'87,6% dichiarava che il senso di sicurezza si era ridotto o rimasto invariato.

La criminalità, rileva una nota del comune, non è avvertita come un problema. L'attenzione dei cittadini è maggiormente rivolta alla situazione stradale e al rumore.

 
Diem
Condividi