La maggior parte delle persone viene fermata sui treni
La maggior parte delle persone viene fermata sui treni (keystone)

Migranti, pressione a sud

Sono state 7'640 le entrate illegali in agosto; oltre 6'000 solo in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Ticino rimane il punto nevralgico in materia di entrate illegali: nel solo mese di agosto ne sono infatti state registrate ben 6'376. Complessivamente in Svizzera sono state 7'640, contro le 3'139 dello stesso mese dell’anno precedente.

Da inizio sono invece state recensite 29'970 persone entrate nel paese in modo irregolare, contro le 16'352 del 2015. La stragrande maggioranza delle persone viene fermata in treno, spiega il corpo delle guardie di confine. Lo scorso mese sono stati rinviati 5’312 migranti (in Ticino 4’617), contro i 4’193 di luglio (3’605). Da notare che un migrante può essere respinto più volte e rappresentare così più casi di rinvio.

ATS/Red.MM

Condividi