La principale misura prevista è la posa di asfalto fonoassorbente (Dipartimento del territorio ticinese)

Milioni per strade meno rumorose

Il Governo ticinese ha chiesto un credito di 50 milioni di franchi per il risanamento fonico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio di Stato ticinese ha richiesto un credito di 50 milioni di franchi per il risanamento fonico di 350 chilometri di strade cantonali e quasi 70 comunali, che permetterà a circa l'85% della popolazione di beneficiare di una riduzione del rumore.

La principale misura prevista è la posa di asfalto fonoassorbente, mentre per gli edifici che saranno ancora esposti a livelli troppo elevati di rumore è prevista l'installazione di finestre fonoisolanti.

Il credito richiesto consentirà però di finanziare solo in parte i provvedimenti previsti e saranno quindi necessari ulteriori investimenti per portare a termine tutti gli interventi.

50 milioni per ridurre il rumore

50 milioni per ridurre il rumore

Il Quotidiano di giovedì 14.03.2019

 
com/sf
Condividi