Parte del materiale sequestrato
Parte del materiale sequestrato (Amministrazione federale delle dogane)

Mille chili di cibo non dichiarato

Fermato a Monte Carasso un furgone carico di generi alimentari di contrabbando

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un furgone con oltre una tonnellata di generi alimentari di contrabbando è stato fermato martedì dai collaboratori dell'Amministrazione federale delle dogane a Monte Carasso. Sul veicolo, immatricolato nel Liechtenstein, c'erano tra le altre cose 48 chili di salumi, 41 di mozzarella, 44 di olio, 12 di burro, 405 di pomodori in scatola e 590 di farina.

Il tutto non era stato dichiarato ed era destinato a un locale pubblico del principato per il quale lavora il conducente, al quale è stato chiesto un deposito cauzionale di 3'000 franchi in attesa che vengano definiti l’importo esatto dei tributi e della relativa multa da pagare.

Le autorità hanno stabilito che si trattava di un caso isolato e non di un contrabbando organizzato, come ne sono stati svelati in passato anche in Ticino.

Traffico di alimenti in Ticino

Traffico di alimenti in Ticino

TG di venerdì 10.01.2020

 
sf
Condividi