Una cantina al femminile

Il Quotidiano di domenica 20.06.2021

Morcote, una cantina al femminile

La Tenuta Castello rinnova e punta a competere con le più affermate realtà internazionali del turismo enogastronomico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Con l'arrivo dell'estate e con gli allentamenti si risollevano anche le attività turistiche. Tra i fiori all'occhiello del Ticino c'è l'enogastronomia, con un'offerta che, proprio negli scorsi giorni, si è arricchita sulle colline di Morcote. La Tenuta Castello, infatti, inaugura una cantina rinnovata e una squadra di enologhe tutta al femminile.

Sono mani giovani ma capaci. E sono mani femminili a scrivere con Gaby Gianini il nuovo capitolo della storia, ormai quasi centenaria, della tenuta. Ai piedi delle antiche mura la nuova cantina è frutto di investimenti privati che stimolano il Ticino a competere con le più affermate realtà internazionali del turismo enogastronomico.

Su questa collina si produce vino sin dal tempo degli antichi romani. Gli anni '90 segnarono il traguardo della denominazione DOC. E il presente, oltre a essere al femminile, è sinonimo di turismo e di biodinamica.

Quot
Condividi