Nara, apertura promettente

Ciirca trecento persone alle dieci del mattino per le prime sciate della stagione

Ad autunno inoltrato incrociano le dita, scrutano il cielo speranzosi, magari accendono pure un cero in chiesa augurandosi che il Signore gliela mandi buona: soffice ed abbondante, prego. E il buon Dio quest'anno li ha accontentati. La neve è arrivata presto. Così i responsabili delle stazioni sciistiche della Svizzera Italiana possono sorridere, come anche al Nara, dove sabato gli impianti hanno aperto i battenti.

La giornata infatti  era magnifica, il cielo terso, l'aria tiepida. E alle dieci del mattino sono arrivate circa trecento persone. Al Nara si può sciare, naturalmente, ma anche slittare con un mezzo particolare: la Skitti.

Quot/redMM

Condividi