Rimangono raggiungibili solo in battello
Rimangono raggiungibili solo in battello (tipress)

No a Christo sul Verbano

Il Governo gela l’entusiasmo dei promotori di una passerella tra Porto Ronco e le Isole di Brissago: troppo cara

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una passerella sul lago tra Porto Ronco e le Isole di Brissago “non s’ha da fare”. Il Consiglio di Stato, rispondendo a una mozione di Michela Delcò Petralli (Verdi) e cofirmatari, afferma che un ponte galleggiante permanente costerebbe troppo: 20 milioni di franchi cui si aggiungerebbero 100'000 franchi annui per la manutenzione. L'idea era nata sull'onda dell'entusiasmo per l'opera realizzata lo scorso anno da Christo sul Lago di Iseo.

Meno folla se la si ammira dall'alto
Meno folla se la si ammira dall'alto (keystone)

La passerella sulle acqua del Verbano sarebbe però fattibile: lunga un chilometro, collegherebbe la riva all’Isola di San Pancrazio. Larga 12 metri, sarebbe realizzata con materiali ecocompatibili. Lo scopo è di rendere maggiormente fruibili le isole di Brissago, raggiungibili solo con battello, con natanti o a nuoto.

Il Governo rivela di aver contattato l'amministratrice della società "The Floating Piers Srl" nel luglio 2016 per valutare la possibilità di recuperare il materiale utilizzato per l'opera di Christo. Una risposta però non è mai arrivata.

RedMM/mas/Diem

Condividi