L'impresa è stata compiuta tra il Biancograt e il Piz Prievlus
L'impresa è stata compiuta tra il Biancograt e il Piz Prievlus (©Keystone)

Nuovo record per Nock

L’acrobata ha percorso 347 metri su un cavo teso sopra un abisso di 1'000 metri, rinunciando però alla traversata "alla cieca"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il 50enne acrobata Fredy Nock ha percorso venerdì 347 metri su un cavo teso tra due picchi nella regione di Pontresina stabilendo di fatto il 19mo record della sua prestigiosa carriera.

La traversata ha avuto luogo tra il Biancograt (3’532 metri) e il Piz Prievlus (3’582 metri) in circa 25 minuti. Non è stata presa nessuna misura di sicurezza: sotto di lui vi era un abisso di circa 1'000 metri.

Venerdì nella regione di Pontresina
Venerdì nella regione di Pontresina (©Keystone)

Durante la traversata Nock ha rinunciato al casco che gli impediva la vista, rinunciando quindi al secondo dei due record ai quali ambiva.

ATS/Red.MM

Dal TG20:

Condividi