Ballottaggio si o no?
Ballottaggio si o no? (©Tipress)

PLR, scelta resta in stand-by

Il vertice della sezione liberale-radicale di Bellinzona non porta consiglio. Decisione per domani. Zanetti lascia la politica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nulla di fatto dal vertice della sezione PLR della Nuova Bellinzona riunitosi nel tardo pomeriggio di martedì a Camorino per discutere la possibilità di un ballottaggio per la carica ai vertici dell’Esecutivo tra il liberale-radicale Andrea Bersani e il sindaco di quindicina, il socialista Mario Branda.

Dopo la riunione dove era presente il presidente cantonale Bixio Caprara, il comitato del PLR bellinzonese ha mantenuto il massimo riserbo sulla consultazione conclusasi in serata, preferendo aggiornarsi alla prima mattina di domani, mercoledì 5, per prendere una decisione definitiva che sarà presentata durante una conferenza stampa.

Il presidente della sezione Marco Nobile e gli altri esponenti di spicco della sezione di Bellinzona dovranno perciò “trovare una quadra” (entro le 11.30) alle posizioni divergenti emerse dopo i risultati di domenica scorsa che spaziano tra il lasciar perdere e aspettare l’appuntamento elettorale nel 2020 e tentare comunque un colpaccio e sfidare il sindaco uscente.

Intanto l'ex vicesindaco di Felice Zanetti rinuncia ad entrare nel Consiglio comunale della Nuova Bellinzona e lascia la scena politica.

CSI/EnCa

 
Condividi