Lugano-Agno, calo dei passeggeri nel 2017
Lugano-Agno, calo dei passeggeri nel 2017 (keystone)

Passeggeri in calo a Agno

Lo scalo ticinese, nel 2017, ha sfiorato il record numericamente negativo di persone che lo hanno utilizzato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il numero dei viaggiatori che fanno capo allo scalo di Lugano-Agno ha sfiorato, lo scorso anno, il record storico negativo con 135'534 passeggeri. Peggio era andata solo nel 1985 con 134'768 persone che hanno usufruito dello scalo ticinese. Si interrompe quindi una piccola serie di anni positivi, nota il GdP, nei quali l’aeroporto viaggiava sopra i 150'000 passeggeri.

Nella classifica degli anni di "magra" basata sui dati ufficiali dell’Ufficio federale di statistica, Lugano-Agno ha visto utilizzare le sue infrastrutture da 135'530 persone nel 2014, da 142'570 nel 2013 e da 147'161 nel 2004. Numeri ben lontani dal record assoluto di 383'585 passeggeri del 1995.

A influire negativamente sulla frequentazione dell’impianto ticinese sia il fallimento di Darwin che alcune decisioni dello scorso anno prese da Swiss, la fine del collegamento con Ginevra e, non certo insignificanti, le numerose cancellazioni di voli per motivi meteo ma anche tecnici. A questo proposito i vertici dello scalo si sono attivati per modificare alcune procedure per poter operare anche in condizioni di tempo non perfette.

Swing

Condividi