L'operazione ha coinvolto 535 agenti
L'operazione ha coinvolto 535 agenti (Ti-Press)

Prevena 17, fermi e arresti

L'operazione di polizia condotta nel periodo natalizio per prevenire furti ha permesso di controllare 1'247 persone

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'operazione Prevena 17, messa in campo dalla polizia cantonale insieme alle polizie comunali, dei trasporti e alle guardie di confine durante le festività, ha permesso di controllare 1'247 persone e 777 veicoli. I fermi per inchiesta sono stati 12 e tre le persone arrestate (due cittadine rumene per furto in un negozio bellinzonese e lo sparatore di Giornico).

Nell'arco di 20 giorni, circa 28 agenti hanno prestato quotidianamente servizio in determinati punti sensibili, quali negozi e centri commerciali, con l'obiettivo di evitare borseggi e taccheggi, e sul territorio cantonale con posti di controllo per prevenire furti con scasso.

Complessivamente, l'operazione ha visto la presenza di 535 agenti con 244 posti di controllo. "Grazie all'attività di prevenzione/informazione della polizia e grazie all'arresto di diversi autori o gruppi di autori di reato, la statistica sull'arco annuale vede una diminuzione generale dei furti in Ticino", fa sapere in un comunicato la polizia cantonale.

eb

Condividi