Lo psichiatra è stato posto in detenzione (@Archivio Ti-Press)

Psichiatra arrestato per abusi

Il medico 53enne attivo in Ticino deve rispondere di presunti reati legati alla sfera sessuale

Uno psichiatra 53enne negli scorsi giorni è finito sotto inchiesta da parte del ministero pubblico e della polizia cantonale ticinese per presunti reati legati alla sfera sessuale.

Il principale addebito a carico dell'uomo, che stando ad informazioni RSI sarebbe attivo in uno studio del Sottoceneri, è quello di atti sessuali con persone incapaci di discernimento o inette a resistere. Al termine dei verbali di interrogatorio il 53enne è stato arrestato. Avrebbe già fatto alcune ammissioni. Le vittime sarebbero due, ma non si può ancora escludere che ce ne siano altre. Non è noto se fossero pazienti o persone che frequentava al di fuori del suo ambito lavorativo.

La misura restrittiva della libertà è stata confermata dal giudice dei provvedimenti coercitivi. L'inchiesta è coordinata dalla procuratrice pubblica Chiara Borelli. L'imputato è difeso dall'avvocato Niccolò Giovanettina.

Arrestato un medico psichiatra

Arrestato un medico psichiatra

Il Quotidiano di sabato 15.12.2018

 
 
eb/CSI
Condividi