Meno casi di contagio nei Grigioni
Meno casi di contagio nei Grigioni (keystone)

Quattro decessi in Ticino

Contagi in calo a 1'141, ma 12 pazienti ricoverati – Infezioni in discesa anche nei Grigioni (553) e situazione stabile negli ospedali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nelle ultime 24 ore in Ticino sono stati registrati 1'141 nuovi contagi, in calo rispetto al giorno prima (-294). Quattro persone sono decedute, per un totale di 1'066 da inizio pandemia. Le persone ricoverate sono 178, dodici in più, di cui 15 si trovano in cure intense (+1).

 

Nello stesso arco di tempo le autorità sanitarie del canton Grigioni hanno registrato ulteriori 553 nuovi casi di contagio e nessun nuovo decesso. Quasi la metà rispetto ai 947 del giorno prima. In totale da inizio pandemia i casi confermati nel Cantone sono 39'439 e i morti 234. Sempre nel medesimo lasso di tempo il numero delle persone ricoverate in ospedale non ha subito variazioni rimanendo a quota 32. Ventitré pazienti sono cura in reparto (+1) mentre nove (-1) sono ancora ricoverati in terapia intensiva e otto (-1) sottoposti a ventilazione.

 

Ad oggi, lunedì, nei Grigioni risultano essere in quarantena 1'689 persone e 8'398 sono in isolamento.

 

Le regioni retiche maggiormente colpite dalla pandemia sono quelle dell'Albula, della Bassa Engadina, dell'Imboden, di Landquart, del Maloja, della Surselva e del Plessur. Nel Moesano figurano 362 casi attivi.

 
 
Swing
Condividi