Prime misure per ridurre i consumi negli edifici pubblici
Prime misure per ridurre i consumi negli edifici pubblici (Tipress)

Risparmio energetico: prime misure cantonali

Il Governo presenta i provvedimenti per limitare il consumi negli edifici pubblici. Si regoleranno inizialmente gli orari di luce, aerazione e riscaldamento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dapprima verranno adattati gli orari di funzionamento degli impianti di aerazione, di riscaldamento e di illuminazione negli edifici pubblici. Un secondo pacchetto di misure riguarderà invece la temperatura dei locali, con un’eventuale accensione posticipata degli impianti di riscaldamento.

Sono le prime disposizioni del Consiglio di Stato che mercoledì ha deciso l'attuazione di questi provvedimenti contro la possibile penuria energetica attesa per l'autunno e l'inverno.

La messa in atto di questi interventi, sottolinea il Governo, sarà graduale, in base all’andamento della situazione e secondo un principio di priorità.

Nel contempo verranno emanate una serie di raccomandazioni ai dipendenti dello Stato affinché possano mettere in atto piccoli ma importanti accorgimenti.

Sempre oggi, il Consiglio di Stato ha scritto ai Municipi dei Comuni ticinesi fornendo alcune informazioni sulle decisioni adottate dal Cantone e invitandoli a valutare misure analoghe.

Il Governo invita i Comuni a risparmiare energia

Il Governo invita i Comuni a risparmiare energia

Il Quotidiano di mercoledì 21.09.2022

 
Spi
Condividi