Continua il periodo tribolato (Ti-Press)

Roveredo, si dimette Andrea Pellandini

Il municipale di Rorè Viva ha anche deciso di andare via dal paese - Dispiaciuto il neo commissario Claudio Lardi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nuovo scossone nel Municipio di Roveredo. Andrea Pellandini del Gruppo Rorè Viva si è dimesso e ha anche deciso di abbandonare il paese. Un addio che dimostra come gli attriti in seno all'Esecutivo roveredano non sono ancora spariti. A poco, per ora, è servito dunque l'arrivo del commissario governativo Claudio Lardi, che ha assunto le vesti di sindaco a fine gennaio.

"Mi spiace molto che se ne vada, è una persona seria e molto attenta ai bisogni della gente. È una sua scelta, non possiamo fare altro che accettare le sue dimissioni", ha detto con rammarico Lardi. Una notizia che ha dato un dispiacere anche al liberale Ivano Boldini: "Con Andrea si collaborava molto bene, si potevano avere discorsi costruttivi". Dello stesso parere anche Silvia Ponzio (Rorè Etica): "C'è sempre stato un ottimo rapporto fondato sul rispetto".

FD/Grigioni Sera
Condividi