Un'area verde di oltre 200'000 metri quadrati
Un'area verde di oltre 200'000 metri quadrati (Ti-Press)

Saleggina, firmato l’atto di compravendita

La cessione al Cantone dei terreni da parte di armasuisse permetterà la costruzione del nuovo ospedale di Bellinzona

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’acquisto dei terreni nel comparto Saleggina di Bellinzona è cosa fatta. Norman Gobbi, direttore del Dipartimento delle istituzioni ed Eros Hürlimann per conto del Dipartimento federale della difesa (DDPS) hanno infatti firmato martedì pomeriggio l’atto di compravendita che definisce il passaggio tra armasuisse Immobili SA - il centro di competenza del DDPS nel settore immobiliare – e il Cantone.

Con questa firma, si legge in un comunicato, "si dà avvio concretamente a due progetti di interesse cantonale per i quali il Gran Consiglio aveva votato nella primavera del 2021 un credito 16 milioni di franchi: da un lato la pianificazione ai Saleggi quale sede per il futuro Ospedale regionale di Bellinzona e dall’altro lato il completamento degli importanti lavori di rinaturalizzazione del fiume Ticino. Non da ultimo (terzo tassello dell’intero progetto) l’acquisizione da parte del Cantone dell’Infocentro di Pollegio.” 

Saleggina e RSI in Gran Consiglio

Saleggina e RSI in Gran Consiglio

Il Quotidiano di martedì 16.03.2021

 
ludoC
Condividi