Salmone mesolcinese per Natale

Durante le prossime feste gli svizzeri potranno portare in tavola i pesci nati e allevati a Lostallo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nuotano nella neve sciolta, vengono allevati in modo sostenibile e rispettoso dell'ambiente, senza aggiunta di sostanze chimiche né antibiotici. Si tratta dei salmoni integralmente allevati dall'azienda Swiss Alpine Fish AG a Lostallo, fondata nel 2013, che potranno essere nel menu delle prossime feste natalizie degli svizzeri.

"Abbiamo iniziato con trote salmonate perché sono molto più robuste del salmone atlantico e per prima cosa volevamo testare il nostro impianto potendo correggere eventuali errori senza stressare i pesci", spiega Ronald Herculeijns, direttore vendite e marketing. Le prime uova di salmone sono arrivate dall'Islanda solo a settembre 2016: "Servono due anni per raggiungere il peso ottimale di 3-4 kg, per cui il primo "raccolto" di salmone atlantico è stato possibile questo settembre".

L'impianto utilizzato nell'allevamento di Lostallo è ecologico ed ecosostenibile per quattro motivi: riproduce il ciclo naturale di vita del pesce, non si utilizzano antibiotici e sostanza chimiche, l'acqua viene continuamente filtrata e riossigenata e si utilizza un sistema di pulizia naturale.

ATS/YR
Condividi