Clinica Santa Chiara (TiPress)

Santa Chiara sceglie Moncucco

L'Assemblea degli azionisti della clinica di Locarno ha scelto: l'acquirente sarà la clinica luganese - "Criteri diversi dal mero profitto finanziario"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La clinica Santa Chiara di Locarno sarà acquistata dalla Moncucco. Lo ha deciso nella serata di venerdì l'assemblea degli azionisti. La notizia, anticipata da diverse testate ticinesi, è stata confermata alla RSI dal direttore della Clinica Luganese, Christian Camponovo. L'offerta della Moncucco ha prevalso su quelle avanzate da altri potenziali acquirenti, tra cui l'Ente ospedaliero cantonale (EOC) e lo Swiss Medical Network.

“La Clinica Luganese Moncucco ringrazia per la fiducia i medici azionisti della clinica Santa Chiara che hanno deciso in nostro favore, anteponendo altre considerazioni a quelle di mero profitto finanziario. Considerazioni a sostegno di un’alternativa privata anche nel Sopraceneri al giustificato ruolo preponderante dell’ente pubblico, in favore delle possibilità di scelta di pazienti e medici. E a sostegno anche di un centro decisionale in Ticino fedele al principio di un’attività sanitaria finalizzata alla pubblica utilità e non al profitto di investitori. Faremo tutto il possibile per dimostrare di avere meritato questa fiducia", dichiara la Clinica Luganese.

eb
Condividi