Il messaggio torna sul tavolo della commissione (Keystone)

Scuole private, tutto rinviato

Il Gran Consiglio ticinese rispedisce in commissione la modifica di legge voluta dal Consiglio di Stato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La modifica della legge sulla scuola, dopo mesi di discussioni, è stata rinviata alla Commissione formazione e cultura. Il Gran Consiglio ticinese ha infatti accolto con 37 voti favorevoli, 35 contrari e un astenuto, la domanda avanzata dalla Lega e appoggiata da PPD e UDC.

 

Sulle nuove norme proposte dal Consiglio di Stato, in seguito al caso dei diplomi facili al Fogazzaro, la Commissione formazione cultura aveva presentato un rapporto di maggioranza e due di minoranza. Erano state anche avanzate diverse richieste di emendamento.

Una situazione, secondo i fautori del rinvio, che dimostrava la necessità di ulteriori approfondimenti e chiarimenti, per fare in modo che la soluzione adottata dal Parlamento sia la migliore possibile.

Dividono le norme per le scuole private

Dividono le norme per le scuole private

Il Quotidiano di lunedì 17.02.2020

 
Condividi