La modifica legislativa proposta ha un maggior costo preventivabile in 430'000 franchi annui
La modifica legislativa proposta ha un maggior costo preventivabile in 430'000 franchi annui (tipress)

Storia religioni: si procede

Pronto il messaggio del Governo ticinese per l'applicazione dell'accordo fra il cantone e le chiese riconosciute

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Consiglio di Stato ticinese ha licenziato mercoledì il messaggio sulla revisione della Legge della scuola volta a introdurre in quarta media, dall'anno scolastico 2019-2020, un corso obbligatorio di storia delle religioni, al posto dell'istruzione religiosa facoltativa.

Il maggior costo preventivabile per la modifica legislativa è di 430'000 franchi l'anno. Per le 147 sezioni di quarta media, si tratterà di passare dalla copertura di 61 ore-lezione settimanali facoltative a 147 ore-lezione settimanali obbligatorie.

Ai concorsi per l'insegnamento potranno accedere tutti i docenti con i titoli necessari, senza esclusione di principio dei laureati in teologia, scienze religiose ed eventualmente altre scienze umane. I requisiti rilevanti dovranno però tenere debitamente conto dell'esigenza di assicurare la neutralità dell'insegnamento, garantendo segnatamente che il corso sia effettivamente non confessionale.

Red.MM/ARi

Storia delle religioni sarà materia

Storia delle religioni sarà materia

Il Quotidiano di mercoledì 07.03.2018

Condividi