Alta Vallemaggia (©Ti-Press)

Sui sentieri in sicurezza

Con l'arrivo della bella stagione, le autorità ticinesi rilanciano la campagna di sensibilizzazione "Montagne sicure"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo le strade e le acque è la volta delle montagne. Il Dipartimento delle istituzioni, in collaborazione con la polizia cantonale, ha rilanciato giovedì la campagna di sensibilizzazione “Montagne sicure”. Con l'arrivo della bella stagione, ricordano le autorità, sono numerose le persone che percorrono sentieri ticinesi.

La pratica dell’escursionismo, unitamente alla ricerca di funghi, richiede particolare accortezza poiché è sufficiente una disattenzione per cadere e infortunarsi, anche in maniera grave, viene evidenziato in una nota, nella quale si richiamano alcune semplici, ma fondamentali, regole da seguire per evitare spiacevoli esperienze. Solo in Ticino, negli ultimi tre anni, vi sono stati 34 infortuni, 20 dei quali con esito mortale.

Preparare l'escursione, adattare le attrezzature ai percorsi scelti e alla meteo, evitare andature troppo elevate e ricordare i comportamenti da adottare in caso di infortunio sono solo alcune delle raccomandazioni riportate nel volantino "Sicuri in montagna nella bella stagione", a disposizione di tutti.

Per saperne di più:

-

 

- Montagne sicure

bin
Condividi