Gobbi e De Rosa a Bellinzona
Gobbi e De Rosa a Bellinzona (tipress)

Ticino, misure fino al 18 dicembre

Lo ha deciso mercoledì il Consiglio di Stato ticinese, che invita alla prudenza e a organizzarsi in anticipo per gli acquisti di Natale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il presidente del Governo ticinese Norman Gobbi ha annunciato mercoledì che le misure attualmente in vigore per combattere il coronavirus in Ticino verranno prolungate fino al 18 dicembre prossimo.

Rimarranno quindi invariati i limiti previsti per gli assembramenti, le manifestazioni pubbliche e private e le attività sportive di gruppo. Resta anche l'obbligo della mascherina.

“Grazie alla collaborazione di tutti stiamo evitando un secondo lockdown”, ha aggiunto Gobbi nel corso di una conferenza stampa a Bellinzona. “La crisi sanitaria non si esaurirà con questa seconda ondata”, ha però messo in guardia il Consigliere di Stato, che ha anche suggerito di organizzarsi in anticipo per gli acquisti di Natale, in modo da evitare assembramenti.

“È presto per dire come vivremo le festività. Sappiamo però che sarà un Natale particolare e diverso dagli altri”, ha dal canto su detto il direttore del DSS Raffaele De Rosa, anche lui presente all’incontro.

“La bontà delle misure viene confermata dalla proroga decisa questa mattina dal Consiglio di Stato”, ha aggiunto De Rosa, che invita a restare prudenti. Il Governo ribadisce che la situazione rimane seria.

Coronavirus, misure prolungate

Coronavirus, misure prolungate

Il Quotidiano di mercoledì 25.11.2020

Prolungate le restrizioni in Ticino

Prolungate le restrizioni in Ticino

TG di mercoledì 25.11.2020

 
AS
Condividi