Circolazione bloccata verso nord sull'A2 e sulla cantonale
Circolazione bloccata verso nord sull'A2 e sulla cantonale (©Ti-Press )

Traffico in tilt a nord di Lugano

L'A2 è rimasta bloccata per un camion rovesciatosi a Cadenazzo che ha causato la chiusura della corsia sud-nord per 2 ore - Cantonali intasate anche sul Piano di Magadino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il traffico tra il Sottoceneri e il Sopraceneri oggi, mercoledì, è nuovamente andato in tilt. La corsia sud-nord della galleria del Monte Ceneri è stata chiusa per un incidente poco prima delle 11 e in breve tempo, come già avvenuto lunedì 13 giugno, la circolazione si è bloccata anche sulla rete viaria cantonale. La galleria è stata riaperta attorno alle 13.40, ma per tornare alla normalità ci sono volute ore.

A causa di questa chiusura, sulla A2 si sono formate colonne da Lugano-Nord fino a Rivera con ritardi di circa tre quarti d'ora, così come sulla strada del passo dall'uscita di Rivera a Cadenazzo. Forti rallentamenti con code a tratti anche sul piano di Magadino dalla rotonda dell'aeroporto di Locarno verso Cadenazzo e sulla sponda destra del Ticino da Gordola verso Gudo.

 

Un camion rovesciato a Cadenazzo

A paralizzare la circolazione è stato l'incidente occorso a un camion che viaggiava sull'A2 in direzione nord, in territorio di Cadenazzo. L'autocarro, guidato da un 47enne domiciliato nel Bellinzonese, ha urtato il guardrail di destra e si è rovesciato sul versante sinistro, disperdendo sulla strada un carico di sacchi di cemento.

Scontro sulla A2 ad Airolo

Poco più tardi, verso le 11.30, sempre sulla A2 ma in territorio di Airolo, un automobilista francese di 50enne che viaggiava in direzione nord ha tamponato una roulotte, sotto la quale è rimasta incastrata la sua auto. L'uomo è rimasto ferito in modo serio ma la sua vita non sarebbe in pericolo.

Diem/OCartu/sf
Condividi