Il primo passo sarà un'analisi della situazione (keystone)

Un sostegno ai più giovani

I Grigioni lanciano un programma che mira a fare di bimbi e adolescenti membri della società adulti e responsabili

Bambini e adolescenti vanno sostenuti affinché diventino membri responsabili della società: ne è convinto il Governo grigionese, che ha dato il via a un programma cantonale. Gli obiettivi sono di garantire pari opportunità e protezione, prevenire la povertà e promuovere la salute, integrazione culturale e politica nonché la graduale acquisizione di indipendenza, autonomia e responsabilità sociale.

Il primo passo sarà un'analisi della situazione e dei bisogni legati alla politica dell'infanzia e della gioventù nei Grigioni, su cui si baseranno le misure da mettere in atto a partire dal 2021.

L'Esecutivo, in una nota, sottolinea che sono in primo luogo i detentori dell'autorità parentale a essere responsabili per i ragazzi, ma che i cantoni devono sostenere il loro sforzo.

ATS/sf
Condividi