Un ticinese su due ha debiti

La causa dell'indebitamento: i premi di cassa malattia, le imposte, il leasing o le ipoteche

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il 56,5% dei ticinesi vive in un'economia domestica con almeno un debito relativo in particolare ai premi di cassa malattia, alle imposte, al leasing o alle ipoteche. La media a livello nazionale si attesta al 42,5%, indica l'Ufficio federale di statistica (UST) che pubblica i dati dell'indagine sui redditi e sulle condizioni di vita (SILC) fino al 2017.

 

A essere maggiormente toccati dai debiti, nella Confederazione, sono soprattutto le famiglie numerose, i disoccupati e gli stranieri con quote ben oltre il 50%.

Se in Svizzera la percentuale di economie domestiche con almeno una persona interessata da una di queste misure si attesta al 7,6% (7,0% in Ticino), la situazione è particolarmente critica a livello nazionale per i disoccupati (26%), gli stranieri (23,8%) e le famiglie numerose (18,3%).

AnP
Condividi