"Una merenda offerta" (archivio tipress)

Una festa contro la paura

L’HCAP, dopo gli scontri di domenica, organizzerà un allenamento a porte aperte dedicato ai bambini per rassicurarli

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

 “La squadra, non la dirigenza, ha deciso, spontaneamente, di organizzare domenica 18 febbraio un allenamento a porte aperte dedicato ai bambini, durante il quale saranno presenti anche le famiglie dei giocatori”. Lo ha dichiarato martedì mattina ai microfoni della RSI, durante la trasmissione Modem, il presidente dell’Hockey Club Ambrì-Piotta Filippo Lombardi.

La decisione è stata presa in seguito ai violenti scontri scoppiati domenica scorsa alla Valascia, dove si giocava la partita Ambrì-Losanna. Ad assistere al match c’erano infatti molte famiglie con i figli al seguito e diversi bimbi sono rimasti scioccati nell’assistere alle violenze perpetrate da decine di facinorosi (leggi gli articoli allegati).  

“Sono invitate tutte le famiglie e tutti i bambini che hanno avuto paura la scorsa domenica: sarà un momento di festa, con una merenda offerta dalla società”, ha aggiunto Lombardi.

Lo stesso si terrà domenica 18 febbraio a partire dalle 15.00. Saranno presenti anche le famiglie e i figli dei giocatori. Per ragioni organizzative occorre iscriversi entro lunedì 12 febbraio a comunicazione@hcap.ch.

Modem/ludoC

La puntata di modem dedicata la fenomeno del tifo violento:

Condividi