La struttura ha ospitato per anni il Museo delle culture
La struttura ha ospitato per anni il Museo delle culture (Ti-Press)

Una nuova vita per Villa Heleneum

Il progetto di Bally è stato selezionato dal Municipio di Lugano per la residenza affacciata sul Ceresio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il futuro di Villa Heleneum è stato deciso: la residenza sul Ceresio, per anni sede del Museo delle culture, ospiterà il progetto proposto da Bally. Il Municipio di Lugano, come riporta il Corriere del Ticino, ha infatti selezionato la proposta dell’azienda di Caslano, che vuole trasferire i contenuti del suo museo di Schönenwerd, nel canton Soletta.

All’attività espositiva sarà affiancato anche un forte accento sulla tecnologia e sul mondo digitale.  Una combinazione tra moda e nuove tecnologie che ha attirato l’interesse dell’Esecutivo, come ha spiegato il sindaco Marco Borradori al quotidiano, che sottolinea le sinergie con la realtà ticinese.

I dettagli del progetto saranno svelati alla comunicazione ufficiale del nuovo progetto che nascerà sulle sponde del lago.

 
sf
Condividi