Navigazione lago Maggiore, il futuro sotto la lente
Navigazione lago Maggiore, il futuro sotto la lente (©Tipress)

Veleggia lo studio sul Verbano

Il documento finale pronto a metà agosto traccerà le linee future della Navigazione e dell'offerta turistica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I primi risultati dello studio si erano concentrati sul confronto tra il lago Maggiore e gli altri bacini svizzeri. Oggi si è fatto un passo più in là, che servirà a definire le strategie e il futuro della navigazione sul Verbano.  Il Comitato direttivo del progetto Navigazione lago Maggiore ha preso atto oggi, venerdì, della prima bozza completa dello studio che ha analizzato la situazione dei servizi di trasporto offerti sul Verbano evidenziandone potenzialità e problemi.

L’incontro si è svolto a Bellinzona, su invito del consigliere di Stato Claudio Zali, e ha visto riuniti rappresentanti della Confederazione, del Cantone e dell’Ente regionale per lo sviluppo Locarnese e Vallemaggia (ERS-LVM). Lo studio conferma la navigazione quale prodotto turistico importante della regione del lago Maggiore, prodotto che può essere, però, chiaramente rafforzato.

Sulla scorta delle indicazioni emerse durante l’incontro odierno, lo studio sarà completato e portato a termine dal consorzio responsabile entro metà agosto.

Red.MM/CSI/Swing

Dal Quotidiano:

Condividi