Si volta pagina (©Ti-Press)

Verso un CCL della vendita

La richiesta di rendere vincolante per tutto il settore un contratto collettivo di lavoro è stata pubblicata sul Foglio ufficiale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ulteriore passo in avanti per l'introduzione in Ticino di un contratto collettivo di lavoro (CCL) nel settore della vendita, con l'obbligatorietà generale.

La richiesta di rendere vincolante per tutto il settore un CCL è stata pubblicata martedì sul Foglio ufficiale. Una condizione indispensabile - l'obbligatorietà - affinché possa entrare in vigore la nuova Legge sull'estensione degli orari di apertura dei negozi approvata dal popolo nel febbraio 2016.

Eventuali opposizioni - e il sindacato Unia ha sempre annunciato di essere contrario - potranno essere presentate entro 30 giorni all'Ufficio per la sorveglianza del mercato del lavoro ticinese.

Richiesta l'obbligatorietà del CCL vendita

Richiesta l'obbligatorietà del CCL vendita

Il Quotidiano di martedì 28.05.2019

 
CSI/bin/sf
Condividi