Videogame, la sfida passa da Manno

Una ventina di appassionati partecipano dal Ticino alla Global Game Jam

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sviluppare un videogioco in 48 ore: è la sfida a cui stanno partecipando gli appassionati di tutto il mondo in occasione della Global Game Jam. In Ticino la competizione è organizzata dal Dipartimento tecnologie innovative della SUPSI, insieme alla Swiss Game Developers Association (SGDA) e ated–ICT Ticino, e si sta svolgendo a Manno.

All'evento partecipano programmatori, illustratori, grafici e musicisti. In totale quest'anno in Ticino sono una ventina, ma una sola ragazza. I concorrenti in Svizzera hanno tempo fino alle 17.00 di domenica per ideare il nuovo gioco. I componenti del gruppo che realizzerà il migliore riceveranno un piccolo lingotto d’oro del valore di 150'00 franchi messo in palio da Raiffeisen.

Quot/eb
Condividi