In difficoltà
In difficoltà (Tipress)

Vita dura per le trote fario

L'esemplare è completamente scomparso tra Ponte Brolla e la foce - Tra le cause: l'acqua troppo calda

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La trota fario è quasi completamente assente dal medio corso del fiume Maggia e completamente scomparsa tra Ponte Brolla e la foce. Lo dice uno studio condotto tra il 2015 e il 2016 dal Dipartimento del territorio e da un’azienda specializzata di Olten. Le conclusioni, realizzate dopo due anni di misurazioni e prelievi, sono state pubblicate dal mensile “Caccia e Pesca” e confermano in questo modo quanto si temeva da tempo.

Sono diverse le cause che hanno portato a questo impoverimento ittico, tra queste le temperature sempre più alte delle acque (nell’agosto del 2015 per esempio 27 gradi costanti) e la scarsa presenza di esemplari maturi, quindi riproduttori.

CSI/AlesS

Laghi privati - Povero fiume

Laghi privati - Povero fiume

LA 1, giovedì 22 settembre, 21:10

Condividi