È ufficiale, M13 è tornato a casa

Finite le “vacanze”, giusto in tempo, in Engadina

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo un soggiorno di due mesi nei Grigioni, in particolare in Engadina con puntate nella provincia di Sondrio, M13 ha fatto ritorno in Trentino Alto Adige, nella zona di Trafoi, dove ha assalito due pecore.

L'orso, un giovane esemplare nato nel 2010, ha fatto spesso parlare di sé per la sua scarsa diffidenza nei confronti dell'uomo: si lascia infatti avvistare facilmente e prosegue quasi indisturbato sulla sua strada. Malgrado il questo comportamento, non ha mai mostrato atteggiamenti aggressivi e non può essere ritenuto pericoloso, secondo le autorità non solo svizzera. La sua presenza in Val Poschiavo aveva sollevato polemiche e malumori soprattutto tra gli alpigiani.

Condividi