Una sede consolare italiana
Una sede consolare italiana (tipress)

Coira, resta lo sportello consolare

L’agenzia italiana continuerà ad offrire servizi anche dopo l‘annunciata chiusura del Consolato di San Gallo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'agenzia consolare italiana a Coira rimarrà aperta. Lo sportello è stato salvato in queste settimane, grazie alle rimostranze della popolazione e al lavoro congiunto dell’ambasciatore italiano in Svizzera Cosimo Risi e del Governo retico. Lo riferisce mercoledì la Südostschweiz. In un comunicato il presidente del Governo Mario Cavigelli si è detto soddisfatto del fatto che circa 10'000 cittadini italiani abbiano una soluzione.

Chiude San Gallo

Il futuro del servizio era aperto dopo la chiusura del Consolato a San Gallo. La popolazione italiana residente nei Grigioni avrebbe in futuro dovuto fare capo al Consolato generale di Lugano.

Di venerdì

La struttura in Wagnergasse 7 sarà aperta di venerdì. Gli orari sono modificati tra le 10 e le 14. Per gli altri giorni, gli italiani che vivono nei Grigioni potranno fare capo al Consolato generale di Zurigo e non a quello di Lugano.

Ultimo aggiornamento mercoledì alle 15.20.

Da.Pa.


Condividi