(Festival del Film Locarno)

Cinema CH no Europa?

A Locarno un forum si chinerà sulla questione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il sub-programma Creative Europe MEDIA dell'Unione europea ha un budget previsto per il 2014 di 105 milioni di euro, da utilizzare per incentivare la produzione, la promozione, la distribuzione, le proiezioni e la formazione, con l'obiettivo di "salvaguardare e promuovere la diversità culturale europea".

A seguito della votazione del 9 febbraio 2014 la partecipazione della Svizzera è stata sospesa ed è ora oggetto di negoziati (fonte mediadesk.ch). Le possibili implicazioni saranno al centro di un forum organizzato dagli Industry Days del Festival di Locarno insieme all'Associazione svizzera giornalisti cinematografici (ASGC), all'agenzia di promozione del cinema svizzero Swissfilms e a Media Desk Suisse.

Titolo sibillino "Il cinema svizzero davanti alle frontiere chiuse?" per la tavola rotonda riservata ai professionisti che andrà in scena a Locarno il 9 agosto 2014, nel bel mezzo della rassegna pardata, alla presenza di rappresentanti dell'industria cinematografica europea e svizzera.

mz

Condividi