Ralitza Petrova con il Pardo d'oro 2016
Ralitza Petrova con il Pardo d'oro 2016

Godless è il pardo d'oro

Il Festival di Locarno premia la Bulgaria. Nel palmarès 2016 prevale l'Europa dell'est

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un pardo d'oro alla Bulgaria e pardi di diversi altri colori che prendono la strada dell'Est.

Un Palmarès a film impegnati - che affrontano in maniera cruda tematiche difficili come il rapporto con la malattia e la vecchiaia - e che curiosamente provengono spesso dall'Europa dell'est: Bulgaria, Romania, Polonia...

Nell'emozione dei primi istanti Ralitza Petrova - pardo d'oro 2016 per Godless - si dice felice proprio per il suo paese e per quegli "ultimi" che sugli schermi di Locarno sono stati spesso protagonisti

 

Il film della Petrova è ambientato in una sperduta cittadina bulgara dove Gana - la protagonista (e pardo per la migliore interprete femminile Irena Ivanova!) si occupa di anziani affetti da demenza senile e nel contempo gestisce un traffico di carte d'identità. Un tema certo non facile su cui così si è espressa la regista:

 

Ma ecco la lista completa dei film premiati:

Concorso internazionale

Pardo d’oro
GODLESS di Ralitza Petrova, Bulgaria/Danimarca/Francia

Premio speciale della giuria
INIMI CICATRIZATE (Scarred Hearts) di Radu Jude, Romania/Germania 


Pardo per la miglior regia
JOÃO PEDRO RODRIGUES per O ORNITÓLOGO, Portogallo/Francia/Brasile

Pardo per la miglior interpretazione femminile
IRENA IVANOVA per GODLESS di Ralitza Petrova, Bulgaria/Danimarca/Francia

Pardo per la miglior interpretazione maschile
ANDRZEJ SEWERYN per OSTATNIA RODZINA (The Last Family) di Jan P. Matuszyński, Polonia

Menzioni speciali
MISTER UNIVERSO di Tizza Covi, Rainer Frimmel Austria/Italia

 

Concorso Cineasti del presente

Pardo d’oro Cineasti del presente – Premio Nescens
EL AUGE DEL HUMANO di Eduardo Williams, Argentina/Brasile/Portogallo

Premio speciale della giuria Ciné+ Cineasti del presente
THE CHALLENGE di Yuri Ancarani, Italia/Francia/Svizzera

Premio per il miglior regista emergente
DESTRUCTION BABIES di Tetsuya Mariko, Giappone

Menzione Speciale
VIEJO CALAVERA di Kiro Russo, Bolivia/Qatar

 

Pardi di domani

Concorso internazionale

Pardino d’oro per il miglior cortometraggio internazionale – Premio SRG SSR

L’IMMENSE RETOUR (ROMANCE) di Manon Coubia, Belgio/Francia

 

Concorso nazionale

Pardino d’oro per il miglior cortometraggio svizzero – Premio Swiss Life

DIE BRÜCKE ÜBER DEN FLUSS di Jadwiga Kowalska, Svizzera

 

Variety Piazza Grande Award

MOKA di Frédéric Mermoud, Francia/Svizzera

 

MB

Dal TG20:

Godless è il Pardo d'oro

Godless è il Pardo d'oro

TG 20 di sabato 13.08.2016

Dal Quotidiano:

Est Europa trionfa al Festival

Est Europa trionfa al Festival

Il Quotidiano di sabato 13.08.2016

www.rsi.ch/cinema

Condividi