Conto alla rovescia per il Festival

Il Quotidiano di martedì 02.08.2022

Locarno si veste di Pardo

Tutto pronto per la 75esima edizione del Film Festival - Attesa per la proiezione in Piazza Grande di "Bullet Train" con Brad Pitt e Sandra Bullock

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A Locarno sale la febbre del Film Festival. La 75esima edizione della rassegna scatterà ufficialmente mercoledì sera dalle 21.30 con la cerimonia di apertura seguita dalla proiezione in Piazza Grande di "Bullet Train" con Brad Pitt e Sandra Bullock. Ma la città è vestita con i colori del Pardo da giorni e il grande schermo si illuminerà già martedì sera in occasione del prefestival che propone la visione gratuita dell’ultimo film d'animazione di Alain Ughetto: "Interdit aux chiens et aux Italiens".

L'edizione dell'anniversario sarà in linea con quelle immediatamente precedenti la pandemia. Le prenotazioni di biglietti e le presenze negli alberghi (il 90% dei posti occupati per la prima settimane e il 70% nella seconda) sono simili a quelle ottime registrate nel 2019 quando il Festival aveva accolto complessivamente 160'000 spettatori. A causa della crisi globale dei media, a Locarno75 ci saranno un po' meno giornalisti accreditati (750 contro i 900 del passato). Sarà invece più nutrita la presenza dei rappresentanti delle aziende dell'industria cinematografica che i film li producono e li distribuiscono. Il Film Festival di quest'anno è riuscito a suscitare l'interesse anche di piattaforme come Netflix e Amazon.

Fino al 13 agosto la rassegna con le sue 11 sezioni, tra le sale e la piazza, proporrà la proiezione di oltre 300 titoli, 10 dei quali in anteprima mondiale, e un ricco programma di contorno per celebrare l'anniversario della prima edizione del 1946 e animare le notti del Locarnese (la Rotonda è già aperta).

La lista degli ospiti d'eccezione quest'anno include il regista greco Costa-Gavras, la performer multimediale Laurie Anderson, il produttore indipendente Jason Blum, le attrici francesi Juliette Binoche e Sophie Marceau, e l'attore Matt Dillon. Ma non sono escluse sorprese dell'ultimissima ora.

La 75a edizione del Locarno Film Festival in diretta dallo Spazio RSI

 

La RSI, che con la SSR sostiene da sempre il cinema svizzero attraverso collaborazioni e coproduzioni nell’ambito del Pacte de l’audiovisuel, è media partner del Festival e, come ogni anno, lo racconterà in diretta da Locarno per tutta la durata della manifestazione dallo studio radiotelevisivo dello Spazio RSI al PalaCinema.

Tutti i dettagli qui

Diem/Quot
Condividi