La direttrice Anita Hugi
La direttrice Anita Hugi (keystone)

Soletta va in rete

Edizione completa ma online delle Giornate cinematografiche dal 20 al 27 gennaio, non sono previste proiezioni gratuite

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La 56esima edizione delle Giornate cinematografiche di Soletta si terrà online dal 20 al 27 gennaio. Il festival sarà comunque “completo”, con tutti i premi, le sezioni e i programmi speciali, ha detto la direttrice della manifestazione Anita Hugi durante la conferenza stampa virtuale di oggi.

L’edizione online non prevede proiezioni gratuite. Il ricavato degli ingressi online (1’000 posti virtuali per film) andrà in parte alle produzioni come contributo diretto di solidarietà. Il programma comprende 170 film di tutti i generi, lunghezze e lingue nazionali.

CSI del 12.11.20; il servizio di Daniela Giannini
CSI del 12.11.20; il servizio di Daniela Giannini
 

Per la prima volta sarà un film prodotto nella Svizzera italiana ad avere il privilegio di aprire la manifestazione: “Atlas” del ticinese Niccolò Castelli. La rassegna renderà omaggio anche al regista e produttore ticinese Villi Hermann (“San Gottardo”, “Bankomatt”), che presto avrà 80 anni. Il premio principale da 60'000 franchi sarà assegnato per la tredicesima volta il 26 gennaio. Lo stesso giorno sarà trasmessa sul sito web la cerimonia di premiazione del Prix du Public.

Condividi