Ascona si veste di jazz

La 35esima edizione della rassegna offrirà oltre 200 concerti sulle rive del Verbano dal 20 al 29 giugno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il jazz tornerà ad invadere Ascona dal 20 al 29 giugno. Il 35esimo festival ha in cartellone oltre 200 concerti, in gran parte gratuiti, che tutti i giorni animeranno il borgo dal mattino a notte fonda miscelando diversi generi: dal blues del profondo sud al jazz classico di Louis Armstrong e Duke Ellington, dall’R&B e il boogie anni '50 fino al jazz e al funk suonati oggi sulle sponde del Mississippi.

La regina del Burlesque di New Orleans Trixie Minx accompagnerà le parate delle brass band
La regina del Burlesque di New Orleans Trixie Minx accompagnerà le parate delle brass band (@JazzAscona)

La colonna portante dell’edizione che sarà tenuta a battesimo dagli Swing Brother Sergio Caputo e Francesco Baccini, sarà l’acclamata New Orleans Jazz Orchestra. Nell’ultimo weekend di JazzAscona si esibirà per due volte al gran completo, con ospite il pianista e cantante Davell Crawford. Altre vedette del programma allestito da Nicolas Gillet, saranno il pianista di origini giamaicane Monty Alexander e il trombettista Ashlin Parker, animatore anche di una piattaforma gratuita di incontro e scambio per tutti gli amanti dello strumento.

Premi a Othella Dallas e Leroy Jones

Othella Dallas
Othella Dallas (@JazzAscona)

Il 23 giugno si svolgerà la cerimonia di consegna dello Swiss Jazz Award, attribuito a Othella Dallas. A 93 anni la cantante e ballerina ancora si esibisce con l’energia e l’intensità che portava sul palco a fianco di Duke Ellington, Sammy Davis jr, Nat King Cole e Quincy Jones. Il 25 giugno Leroy Jones riceverà invece l’Ascona Jazz Award.

Ascona capitale del jazz

Ascona capitale del jazz

Il Quotidiano di mercoledì 05.06.2019

 

 
Diem
Condividi