Il progetto dei moli galleggianti
Il progetto dei moli galleggianti (André Grossmann © 2014 Christo)

Christo sul lago di Iseo

L'opera dell'artista permetterà al pubblico di camminare sullo specchio d'acqua

Una nuova opera di Christo, rimasta nel cassetto per oltre 45 anni, sta per vedere la luce sul lago di Iseo, dove in giugno il pubblico potrà camminare sullo specchio d’acqua.

L’artista 80enne ha infatti cominciato a realizzare i "Floating piers" (moli galleggianti), immaginati nel 1970 per il delta del Rio de la Plata in Argentina, che formeranno un percorso galleggiante di 3 chilometri attorno e sul lago grazie al quale si potrà raggiungere a piedi Montisola e l’isola di San Paolo.

 

L’opera, che sarà aperta al pubblico dal 18 giugno al 3 luglio, formerà sull’acqua un sentiero giallo la cui tonalità cambierà a seconda dell’ora del giorno.

AFP/sf

Condividi