Frédéric Pajak
Frédéric Pajak (Archivio Keystone)

Il Gran Premio a Frédéric Pajak

Attribuiti i riconoscimenti svizzeri per la letteratura 2021 - Agli onori anche la Biblioteca Braille di Tenero e un progetto editoriale italo-francofono

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Gran Premio svizzero di letteratura 2021 è stato attribuito a Frédéric Pajak: la giuria, ha reso noto l'Ufficio federale della cultura, ha deciso di insignire lo scrittore, pittore, disegnatore ed editore franco-elvetico attualmente residente ad Arles, in Francia, per l'insieme della sua opera. Autore di numerosi volumi in cui testo e disegno si affiancano, si completano e si confrontano, nel 2020 ha terminato Manifesto incerto.

 

Il premio speciale attribuito, ad anni alterni, per la mediazione è andato congiuntamente a quattro biblioteche per non vedenti, ipovedenti o con difficoltà di lettura tra le quali figura anche la Biblioteca Braille e del libro parlato di Tenero.

I Premi svizzeri sono andati alle opere di sette autori, tra i quali la giornalista italo-svizzera Silvia Ricci Lempen per il suo romanzo uscito nel 2019 in doppia versione originale: francese Les rêves d'Anna e italiana I sogni di Anna.

La consegna dei riconoscimenti si terrà il 12 maggio, alla vigilia delle Giornate letterarie di Soletta.

ATS/Diem
Condividi