L'illustratore di Tolkien

John Howe, domiciliato a Neuchâtel, ha disegnato l'universo visuale del Signore degli Anelli ed è ora pronto per una nuova serie

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'illustratore canadese John Howe, domiciliato nel canton Neuchâtel, ha fatto un'entrata in grande stile sulla scena mondiale disegnando l'universo visuale del Signore degli Anelli. Vent'anni dopo lavora su una serie, di cui non si sa ancora nulla. Amazon ha acquistato i diritti TV mondiali sull'opera di J.R.R. Tolkien nel 2017, annunciandone l'uscita per il 2021. Il coronavirus ha però ritardato la produzione e non è noto quando il progetto vedrà effettivamente luce.

Howe e il suo universo seducono il pubblico da diverse generazioni: "Vuol dire che il genere heroic fantasy, quando è ben scritto, risponde a domande che ogni generazione si pone. Direi che sono dei romanzi che aiutano ad aprire gli occhi", ha sottolineato il 62enne.

Il lavoro inoltre non gli manca di certo: in autunno HarperCollins pubblicherà "Unfinished Tales" di J. R. R. Tolkien, con illustrazioni proprio di John Howe, Alan Lee e Ted Nasmith.

FD/ATS
Condividi