L'esposizione è stata inaugurata oggi
L'esposizione è stata inaugurata oggi (keystone)

Lynch in esposizione in Svizzera

Le litografie del regista americano in esposizione a Sion e a Morges. Fellini e mondi onirici le sue fonti d’ispirazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È stata appena inaugurata in prima mondiale, a Sion, una mostra di litografie create dal regista (e pittore) americano David Lynch. Opere dedicate a Federico Fellini. La mostra ha luogo alla Maison Du Diable, spazio culturale della fondazione Fellini. Le opere sono tutte ispirate alla scena finale di “8 ½”, una delle pellicole più celebri del regista italiano. Lynch si è sempre professato un cultore di Fellini, che ha incontrato personalmente nel 1993 poco prima della morte e che ha influenzato le sue opere.

Altre sue realizzazioni sono inoltre in mostra al Museo Alexis Forel a Morges, col titolo di “David Lynch - Fire in City”. Si tratta di cento altre litografie e incisioni rappresentative della sua estetica cinematografica: sogni e incubi, mondi urbani e industriali, insetti, ma anche uomini e donne sono i soggetti preferiti di Lynch.

Entrambe le mostre rimarranno aperte fino al 16 dicembre.

ATS/FGab

Condividi