Nel 2012 per la presentazione di "Romanzo di una strage", di Marco Tullio Giordana (ansa)

Si è spento Omero Antonutti

Addio all'attore noto per la sua partecipazione nei film dei fratelli Taviani; in Ticino lavorò con Villi Hermann

Omero Antonutti - attore, doppiatore e indimenticabile interprete di tanti film, a cominciare da Padre padrone (1977) e La notte di San Lorenzo (1982), entrambi di Paolo e Vittorio Taviani - si è spento martedì a 84 anni in un ospedale di Udine, dov'era stato ricoverato per le complicanze di un tumore.

Nel corso della sua lunga carriera prestò la sua voce, tra gli altri, a Christopher Lee, Omar Sharif e John Hurt. Dalle nostre parti lo si ricorderà anche nei panni del protagonista di Matlosa (in concorso a Locarno nel 1982) di Villi Hermann e, insieme a Bruno Ganz, di Bankomatt (1989), sempre del regista ticino-lucernese.

ANSA/dg
Condividi