Fotografie e filmati, ma niente uniformi o stendardi
Fotografie e filmati, ma niente uniformi o stendardi (reuters)

Storia del nazismo a Monaco

Apre i battenti un museo che ripercorre l'ascesa e caduta del regime

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un museo consacrato alla storia del nazismo ha aperto le porte a Monaco, culla del movimento nazionalsocialista, nel 70esimo anniversario della liberazione della capitale bavarese da parte degli alleati.

L’esposizione permanente, su quattro piani, presenta filmati e fotografie che tracciano la storia del movimento, dalle grandiose parate militari nella città fino alla sua distruzione nel corso della guerra.

L'edificio che ospita il museo
L'edificio che ospita il museo (reuters)

Il museo propone una riflessione anche sul primo dopoguerra, periodo durante il quale diversi notabili nazisti hanno potuto continuare indisturbati la loro carriera politica. In mostra non vi sono uniformi o stendardi nazisti, per evitare di mettere in valore l’estetica del regime.

AFP/sf

Condividi